BARI, “SUOR CAMOMILLA”: IL GRANDE RITORNO DELLA FICTION MADE IN PUGLIA

Falcicchio Event’s Productions, casa di produzione ed unica agenzia di spettacolo della Regione, presenta “Suor Camomilla”, che riporta il genere della fiction made in Puglia su scala nazionale.

L’abitudine a vedere arrivare grandi furgoni, dotati di sontuose apparecchiature cinematografiche, dal Centro e dal Nord Italia diretti verso la terra dei trulli, non ha certo cancellato la memoria di chi, solo alcuni anni fa, seguiva con passione le vicende tragicomiche dei protagonisti delle sitcom locali. Perché di certo, non sarebbe corretto dimenticare che il genere fiction è partito da qui.

Donata Frisini, in arte Kikka, ai tempi di “Very strong family”, questo lo sa bene. Da allora, sono passate diverse stagioni, ma la determinazione è sempre la stessa, questa volta arricchita da una missione non impossibile: riportare la fiction alla sua casa d’origine.

Miky Falcicchio, già Mister Italia e showman ed interprete di numerosi successi in giro per la Penisola, continua a chiedersi la ragione per cui, nonostante la Puglia sia il set quotidiano per i registi di ogni dove, ai talenti locali non vengano date le stesse possibilità dei colleghi Romani e Milanesi. Sicuro dell’esperienza acquisita, decide di rimediare.

Mentre Donati Frisini scrive testi e sceneggiatura di “Suor Camomilla”, Miky Falcicchio fonda la prima agenzia per attori della Regione “Falcicchio Event’s Productions”. L’incontro fra questi due professionisti, non poteva che essere il preludio al grande ritorno della fiction made in Puglia.

Suor Camomilla(Donata Frisini), ama cimentarsi nel ruolo di detective, aiutata dalla sorella di fede Suor Canonica. La caratteristica della protagonista è la raccolta degli indizi, seguiti da un sonno rivelatore. Il Capitano, la cui tolleranza nei confronti della religiosa è messa a dura prova, decide di approfittare del suo dono inconsueto. Cinque episodi, per un giallo rosa inedito, costituiscono la prima serie dell’opera, di produzione locale ma qualità nazionale.

Con la collaborazione dell’Apulia Film Commission, si dichiarano ufficialmente aperti i Casting per la serie, questa volta con una valenza doppia. Difatti, alla presenza del produttore Miky Falcicchio e dell’assistente di produzione, l’attore Adriano Dagnello, entrambi nel cast della fiction, ciascun candidato avrà modo di sostenere il provino per “Suor Camomilla” e di seguito il colloquio come volto nuovo per “Falcicchio Event’s Productions”, un’occasione che può aprire prospettive ulteriori rispetto all’opera presente.

Per ulteriori informazioni visitare il sito di Apulia Film Commission, sezione Casting, oppure ai recapiti 3332880844 e falcicchioevents@libero.it.

La Pole Dance a Brindisi si chiama Vertical Gym

Inaugurata sabato scorso a Brindisi, in Via Romolo 49,

la Scuola di Pole Dance Vertical Gym

Danza artistica, Sport, Sensualità, Fitness e Acrobatica