#SAVETORREGUACETO NOMINA DEL PRESIDENTE DELLA RISERVA DI TORRE GUACETO

Martedì 30 dicembre sit in del Forum davanti a Palazzo Nervegna.

Dopo il rinvio dello scorso 22 dicembre, il Forum dei comitati civici in difesa di Torre Guaceto rinnova la propria presenza all’incontro in programma domani, martedì 30 dicembre, presso palazzo Nervegna (Brindisi) per la nomina del nuovo Presidente della Riserva.

Il sit in di protesta del Forum davanti a Palazzo Nervegna, previsto in mattinata, rimarca l’importanza della decisione che dovranno prendere il Comune di Brindisi, di Carovigno e il Wwf, riuniti in assemblea dei soci per la nomina del nuovo Presidente. Come già sottolineato nelle precedenti comunicazioni, si tratta di una scelta importante che avviene in un momento particolarmente difficile per la riserva, da oltre tre mesi vittima di scelte scellerate da parte della Regione Puglia che ha autorizzato lo scarico del depuratore di Carovigno nel Canale Reale, proprio nell’area di massima salvaguardia del patrimonio naturalistico.

Negli ultimi mesi migliaia di cittadini sono scesi in piazza chiedono il rispetto degli impegni presi dal Sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, il quale ha affermato in più occasioni che avrebbe emesso una ordinanza sindacale rivolta a bloccare lo scarico in caso di valori fuori legge. Solo il Comune di Brindisi, inoltre, non ha firmato il documento riguardante la decisione di aprire il tubo dello scarico a Torre Guaceto.

Il Forum auspica, oggi più che mai, una nomina del Presidente della Riserva oculata, un incarico rivolto a una figura dalle riconosciute capacità e competenze, evitando lottizzazioni politiche e nomine dettate da vicinanze partitiche. Ancora una volta ci aspettiamo senso di responsabilità, in particolare dai Sindaci di Brindisi e Carovigno che, attraverso i rappresentanti da loro nominati, governano la Riserva.

Martedì 30 dicembre alle ore 11 il Forum sarà presente all’ingresso di palazzo Nervegna (Brindisi) per chiedere alle istituzioni un impegno forte e concreto in difesa di Torre Guaceto. Impegno che non può prescindere dalla nomina di un Presidente autorevole e competente.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.