Brindisi: visite guidate gratuite ai monumenti della città.

A seguito di numerose richieste, da parte di Istituti scolastici della città e della provincia di Brindisi, per la realizzazione di possibili guide che accompagnino le scolaresche a visitare alcuni siti di interesse culturale del capoluogo, è importante precisare che l’Amministrazione comunale ha predisposto, già da tempo, un servizio con personale qualificato e abilitato che possa garantire un servizio di guida gratuito nei luoghi storici.

In particolar modo il servizio viene offerto e garantito presso i complessi monumentali di Palazzo Granafei Nervegna e della ex Corte d’Assise, con gli scavi archeologici ed i componenti originali della Colonna Romana, il Tempio di San Giovanni al Sepolcro, la Casa del turista, con le mostre permanenti custodite all’interno, in collaborazione con l’Unesco.

Sullo stesso servizio di visita guidata gratuita si può contare all’interno delle sale della Palazzina del Belvedere, che ospita la Collezione Archeologica Faldetta. Essenzialmente di provenienza pugliese, la collezione archeologica, comprende una ricca varietà di forme vascolari di notevole importanza. Spicca per il suo notevole valore artistico e storico un cratere a campana di produzione proto apula del IV sec. a.C., attribuito alla cerchia del Pittore di Tarpoley.

Per maggiori informazioni contattare i seguenti numeri:
348.8809607- 0831/229643
Fax 0831/229496
Per le visite si precisa che risulta necessario la prenotazione tramite email sediculturali@comune.brindisi.it o fax 0831/229496
ufficioiat@comune.brindisi.it


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.