BRINDISI, SPORT CALCIO A 5, Messapia Brindisi, tre punti pesanti con il Five Bari

Il Futsal Messapia Brindisi vince con il Five Bari per 7-4 e rilancia le sue quotazioni per il quarto posto, dal quale adesso è distante due lunghezze, ma con una partita in meno rispetto proprio ai baresi, nei confronti dei quali sono anche in vantaggio negli scontri diretti, fattore determinante in caso di arrivo a pari punti a fine campionato. Un altro risultato favorevole ai biancoazzurri arriva da Castellaneta con il Jonny Frog che supera l’Atletico Cassano, sesto in classifica, ma ora staccato di quattro punti.


Non è stato semplice, come preventivato, avere la meglio sul Five Bari, squadra che si presentava a Brindisi con il miglior rendimento in trasferta dell’intero girone, in più da affrontare senza contare sugli assenti Calderaro, Cigliola e Valerio Zaccaria, quest’ultimo in panchina solo a sostegno morale dei compagni.
Messapia in vantaggio al 16’ con Caselli che si gira improvvisamente dopo essersi liberato in area. Il raddoppio è opera di Romano al 19’ con un diagonale preciso dalla sinistra dopo aver dribblato un avversario. Gli ospiti colpiscono un palo con Lanera e al 23’ Tomassini chiude in rete una triangolazione con Perseo, dopo aver avviato egli stesso il contropiede. Sul punteggio di 3-0 si va al riposo.
Nella ripresa il Five Bari accorcia le distanze al 32’ con una botta dalla distanza del portiere Fabio De Giosa, avanzato nell’occasione dopo la linea di metà campo. Al 40’ Perseo lancia Caselli che a sua volta serve Romano il quale, appostato sul secondo palo, non fallisce il 4-1. Al 42’ un incredibile rimpallo con Mandorino favorisce Taccogna che si ritrova il pallone tra i piedi a porta vuota ed accorcia le distanze. Al 46’ Perseo, dal limite dell’area, ha tutto il tempo di mirare all’angolino alla destra dell’estremo difensore biancorosso e con un preciso rasoterra insacca il 5-2. Sembra fatta, ma gli ospiti rientrano in partita nell’arco di tre minuti: al 24’ Cesario trova il varco centrale e segna praticamente indisturbato, mentre al 56’ Lanera indovina un diagonale da sinistra che vale il punto del 5-4. Entrambe le reti sono giunte con Claudio De Giosa, giocatore-allenatore, nelle vesti di portiere di movimento, ma proprio della porta sguarnita approfitta al 39’ Caselli che da trenta metri sigla il gol del 6-4 che scaccia la paura. Nel finale c’è ancora spazio per una rete di Romano che nel primo minuto di recupero firma la sua tripletta personale al termine di un’azione nata da un calcio di punizione di seconda.
Sabato prossimo il Futsal Messapia Brindisi sarà impegnato in trasferta sul campo del Città di Altamura, una delle compagini più in forma nel girone di ritorno, ancora in lotta per evitare i play-out.

Futsal Messapia Brindisi
1 Mandorino (p), 4 Macaolo, 5 Zuccaro, 6 Zaccaria A. (cap.), 7 Zaccaria V., 8 Caselli, 10 Tomassini, 11 Romano, 12 Perseo, 16 Putignano (p), 19 Petrachi, 22 Frattini (p). All. Di Serio C.. Dir. Ribezzi.
Marcatori: Romano (3) Caselli (2), Perseo e Tomassini.

Risultati 26^ giornata Serie C1
Casalsavoia-Futsal Canosa 2-5, Fuente Lucera-Città di Altamura 2-3, Futsal Capurso-Diaz Bisceglie 10-0, Futsal Messapia Brindisi-Five Bari 7-4, G.A. Rutigliano-Aquile Molfetta 4-5, Grazy Four Casamassima-Audace Monopoli 0-11, Jonny Frog Castellaneta-Atletico Cassano 3-2, Thuriae-Olympique Ostuni 2-2. Ha riposato: Real Five Carovigno.

Classifica
Futsal Capurso* 61; Futsal Canosa* 59; Aquile Molfetta* 53; Five Bari* 47; Futsal Messapia Brindisi 45; Atletico Cassano 41; Real Five Carovigno 36; Casalsavoia 35; Città di Altamura 33; Thuriae 30; Diaz Bisceglie 29; Fuente Lucera* 28; Jonny Frog Castellaneta* 26; Olympique Ostuni* 25; G.A. Rutigliano 22; Audace Monopoli 20; Grazy Four Casamassima* 5. *squadre che al ritorno devono ancora riposare.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.