Calcio a 5, Messapia Brindisi, ottavo successo in trasferta

Ottava perla del Futsal Messapia Brindisi in trasferta, questa volta sul campo del Città di Altamura che nel ritorno aveva perso, non soltanto tra le mura amiche, con la capolista Futsal Capurso. Affermazione che lo porta al comando, a braccetto con il Futsal Canosa, della graduatoria che tiene conto soltanto delle partite giocate in trasferta con 27 punti, seguono il Five Bari con 26 e la capolista Futsal Capurso con 25.


Gli uomini di mister Di Serio hanno difeso alla grande, al punto da indurre i locali da azzardare la mossa del portiere di movimento a partire già dai minuti conclusivi la prima frazione di gioco.
Il risultato lo sblocca Romano al 5’ tirando, quasi in spaccata, dopo aver ricevuto la sfera da Perseo. Il raddoppio è firmato da Macaolo, con la complicità di una deviazione sotto porta, che al 23’ realizza dal limite dell’area. L’Altamura chiama time-out e rientra nel rettangolo di gioco con Basile che indossa la maglia con il buco ed è proprio lui al 25’ ad accorciare le distanze al termine di un’azione rocambolesca. Sul 2-1 per il Messapia si va al riposo.
Nella ripresa arriva al 39’ la terza rete degli ospiti con Perseo su punizione calciata rasoterra e di precisione. Al 41’ Caselli strappa il pallone a metà campo ad un avversario e approfitta della porta sguarnita per siglare il 4-1. Al 47’ un cross proprio dalla linea di fondo trova libero Pereira sul secondo palo che insacca indisturbato. I padroni di casa ci provano, Mandorino è attento e i brindisini falliscono diverse occasioni per segnare il quinto gol. Ad un minuto dalla fine Moramarco sigla il terzo gol dei suoi e fa vivere con un maggior pathos i due minuti di recupero assegnati. Tomassini fa in tempo a colpire da lontano il montante interno prima del triplice fischio finale che ferma definitivamente il punteggio sul 4-3 in favore dei biancoazzurri che allungano di ulteriori due punti sull’Atletico Cassano, sesto in classifica, e che riducono a cinque le lunghezze dal terzo posto dell’Aquile Molfetta che riposava in questa giornata.
Sabato prossimo il Futsal Messapia Brindisi ospiterà al “Da Vinci” (ore 16, ingresso libero) proprio l’Atletico Cassano. Non ci sarà Caselli che in settimana sarà squalificato per cumulo di ammonizioni. Potrebbe invece tornare a pieno regime, o quasi, Valerio Zaccaria che ha giocato qualche minuto già ad Altamura.

Futsal Messapia Brindisi
1 Mandorino (p), 4 Macaolo, 5 Zuccaro, 6 Zaccaria A. (cap.), 7 Zaccaria V., 8 Caselli, 9 Cigliola, 10 Tomassini, 11 Romano, 12 Perseo, 16 Frattini (p), 20 Putignano (p). All. Di Serio C.. Dir. Di Serio D..
Marcatori: Caselli, Macaolo, Perseo e Romano.
Ammoniti: Caselli e Mandorino.

Risultati 27^ giornata Serie C1
Atletico Cassano-Fuente Lucera 5-5, Audace Monopoli-Jonny Frog Castellaneta 3-3, Città di Altamura-Futsal Messapia Brindisi 3-4, Diaz Bisceglie-Grazy Four Casamassima 6-0 (a tavolino), Five Bari-Casalsavoia 3-2, Futsal Canosa-Thuriae 10-5, Olympique Ostuni-G.A. Rutigliano 9-3, Real Five Carovigno-Futsal Capurso 3-5. Ha riposato: Aquile Molfetta.

Classifica
Futsal Capurso* 64; Futsal Canosa* 62; Aquile Molfetta 53; Five Bari* 50; Futsal Messapia Brindisi 48; Atletico Cassano 42; Real Five Carovigno 36; Casalsavoia 35; Città di Altamura 33; Diaz Bisceglie 32; Thuriae 30; Fuente Lucera* 29; Olympique Ostuni* 28; Jonny Frog Castellaneta* 27; G.A. Rutigliano 22; Audace Monopoli 21; Grazy Four Casamassima* 5. *squadre che al ritorno devono ancora riposare.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.