BARI, Diventare istruttore sportivo-turistico Al via le iscrizioni per il corso della Scuola Sport del Coni Puglia

Quattordici incontri da aprile a maggio. Adesioni entro il 3 aprile

L’obiettivo è qualificare anche dal punto di vista sportivo quei giovani che vengono impiegati come animatori in villaggi turistici e complessi alberghieri dotati di strutture sportive. Il mezzo, è il Corso di istruttore sportivo-turistico organizzato dalla Scuola dello Sport del Coni Puglia.


Le iscrizioni si chiuderanno a mezzogiorno di venerdì 3 aprile (modulistica su conipuglia.it e su facebook: Coni Scuola dello Sport – Puglia; info: scuolasport@conipuglia.it).

Gli incontri – 86 ore distribuite in 14 moduli, dall’11 aprile al 24 maggio – sono destinati a operatori sportivi tesserati per organismi sportivi riconosciuti dal Coni e a giovani maggiorenni.

Il corso si terrà a Bari, nella sede della Scuola dello Sport (Stadio della Vittoria, via Madonna della Rena ingresso 13) e si concluderà con la consegna ai partecipanti di un attestato riconosciuto dal Coni Puglia come titolo spendibile per l’inserimento in eventuali progetti organizzati a livello regionale e provinciale da Coni regionale e delegazioni territoriali.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.