A LECCE IL PRESIDENTE NAZIONALE DEL GRUPPO FRATRES

Sarà presente venerdì 13 marzo, alle ore 12, a Palazzo Carafa, alla conferenza stampa di presentazione delle iniziative legate al trentennale del gruppo Fratres.

Venerdì 13 marzo, alle ore 12, nella sala giunta di Palazzo Carafa, è in programma una conferenza stampa per presentare le iniziative legate al Trentennale del gruppo Fratres sant’Antonio a Fulgenzio di Lecce. Per l’occasione sarà presente il presidente nazionale della Fratres, Luigi Cardini che farà il punto della situazione sull’associazione di volontari di ispirazione cristiana impegnata nel campo della donazione del sangue.
Il gruppo Fratres Sant’Antonio a Fulgenzio è uno tra i primi ad essere stato istituito a Lecce facendo da battistrada per le fondazioni degli altri gruppi Fratres presenti in città.
All’incontro con i giornalisti prenderanno parte anche il vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali del Comune di Lecce, Carmen Tessitore, il presidente della Fratres Fulgenzio, Ernesto Ciminiello e alcuni volontari della Fratres.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.