BRINDISI.Convegno su Cerano del 14 dicembre.

Venerdì 14 dicembre, alle ore 17 presso la sala università di Palazzo Granafei Nervegna, si svolgerà la conferenza dal titolo: Cerano: Dalla storia sbagliata del carbone a un futuro da costruire che Legambiente organizza con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Brindisi.

I relatori indicati nell’allegato programma metteranno a fuoco alcuni dei momenti più significativi della storia sbagliata di un impianto localizzato male, di taglia tale da non rendere flessibile la sua gestione ed alimentato con il carbone ad alto impatto ambientale. Il mercato ha già comportato un forte ridimensionamento della produzione della centrale termoelettrica e la strategia energetica nazionale SEN prevede l’uscita dalla combustione dal carbone dal 2025.
Legambiente il 14 dicembre avvia una riflessione ed una elaborazione di proposte affidandole a gruppi di studenti delle scuole medie superiori di Brindisi Liceo scientifico Monticelli-Fermi e Iss Carnaro-Belluzzi-De Marco-Flacco che, integrati da altri gruppi, prepareranno veri e propri progetti da presentare in una iniziativa nazionale nella seconda metà di aprile. Come diceva il dottor Tonino Di Giulio il futuro è dei giovani e sono loro che devono costruirlo.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.