Natale nei Borghi: torna il contest Meteone che accende i colori di Puglia e Basilicata

Un nuovo Natale sta arrivando e, come da tradizione, anche i borghi di Puglia e Basilicata sono tornati a illuminarsi e colorarsi in attesa del 25 dicembre. MeteOne è pronta a visitarli tutti grazie alle foto più belle.

Scatta anche quest’anno il contest fotografico “Natale nei Borghi, luci e colori di Puglia e Basilicata”. Attraverso gli scatti di semplici appassionati o fotografi professionisti esploreremo i borghi più belli e caratteristici di Puglia e Basilicata vestiti a festa per il Natale: non conta se vivete in grandi città o piccoli paesi, il Natale è magico ovunque.

Il regolamento è sempre lo stesso: a partire dall’8 e fino al 23 dicembre sarà possibile inviare massimo 3 foto (ma da località diverse), poi si aprirà la votazione online su Facebook con scadenza il 10 gennaio 2020. Saranno premiati i due scatti più votati delle due regioni mentre una menzione speciale sarà assegnata direttamente dalla giuria MeteOne.

L’obiettivo più importante, ovviamente, è la promozione dei nostri meravigliosi territori. Anche per questo l’iniziativa è sostenuta da un marchio d’eccellenza pugliese, il “Panettiere di Altamura”. Lo scorso anno a trionfare furono Candela, Melfi e Lecce. Questa volta chi vincerà?

Per inviare le foto o per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione MeteOne all’indirizzo info@meteone.it


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.