2 settembre 2020: data cruciale per il futuro dello sport sampietrano

Il  2 settembre 2020 resterà negli annali per lo sport della nostrà città. La Giunta Comunale presieduta dal Vice Sindaco Dott.ssa Giuliana GIANNONE infatti ha deliberato ufficialmente, con separati atti

(D.G.C. n. 174 http://trasparenza.parsec326.it/repo/docs/I119/2000/1293868_ATT_000046566_24107.pdf  e D.G.C. n.175 http://trasparenza.parsec326.it/repo/docs/I119/2000/1293868_ATT_000046566_24107.pdf), la partecipazione dell’Ente a due importanti bandi: lo “Sport e Periferie  2020 ” del  Governo e quello per l’individuazione dei Comuni beneficiari dei contributi per interventi di recupero, riqualificazione, ampliamento o nuova realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria nell’ambito di insediamenti di edilizia residenziale pubblica della regione Puglia.

Con il primo Avviso (Sport e Periferie 2020), la cui scadenza per la partecipazione è prevista per il

prossimo  30 settembre,  l’amministrazione Comunale ha deciso di candidare  l’ Intervento di

 rigenerazione dell’impianto sportivo denominato “Sporting Club Jasmin”  sito sulla

S.P. 1-bis (ex S.S.16), da diversi anni ormai in stato di abbandono. La struttura era un fiore all’occhiello negli scorsi decenni, e al pari dell’Ospedale Melli era stato un cavallo di battaglia nelle elezioni amministrative del 2015 per la precedente amministrazione; i risultati sono sotto gli occhi di tutti https://www.brindisireport.it/cronaca/san-pietro-vernotico-benvenuti-allo-sporting-club-dove-non-si-puo-nemmeno-piu-giocare-a-tennis.html

Si ricorda che l’attuale amministrazione nel dicembre 2018 ha candidato al bando “Sport e Periferie 2018” l’intervento di riqualificazione del Palazzetto dello Sport di Via Ancona. Il progetto è stato finanziato, ma l’Ufficio dello Sport del Governo non ha ancora invitato gli Enti beneficiari a sottoscrivere la convenzione; il COVID-19 purtroppo ha contribuito a ritardare i procedimenti.

Con l’Avviso della Regione Puglia “Programma dell’Abitare Sostenibile e Solidale Regione Puglia”. Linea di Intervento n. 2. (di cui alla D.G.R. n. 2419 del 19.12.2019), la scui scadenza per la partecipazione è prevista per il prossimo 9 ottobre, invece saranno realizzati impianti sportivi in Piazza Nuova Europa, a completamento degli interventi già realizzati nella precedente amministrazione Rizzo 2010-2015 nell’ambito dei finanziamenti PIRP.

Nei prossimi giorni sarà organizzato in Contrada Cicorella un apposito  OST (Open Space Technology); durante l’incontro pubblico, aperto a cittadini e associazioni sarà condivisa la progettualità.

Nel novembre scorso, nell’ambito del bando regionale sul potenziamento delle strutture sportive, l’Amministrazione Comunale ha candidato l’intervento di riqualificazione e messa in sicurezza del Campo Sportivo di Via Torchiarolo. Il progetto è stato finanziato, prima di Ferragosto è stata sottoscritta la relativa convenzione con la regione Puglia, e nei prossimi giorni verrà avviata la procedura per affidare i lavori.

Il commento del Vice Sindaco Dott.ssa Giuliana Giannone: in questi 2 anni abbiamo progettato lo sport per il futuro sampietrano, nei prossimi mesi consegneremo alla città strutture sportive all’avanguardia dove far crescere i nostri figli in sicurezza e soprattutto in luoghi sani”. 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.