San Michele Salentino (Br):COMPLETATO IL RIFACIMENTO DELLE PRIME STRADE EXTRAURBANE

Saranno portati a termine nei prossimi giorni e in tempi record i lavori di ripristino e rifacimento del manto stradale che hanno interessato numerose arterie viarie extraurbane del territorio di San Michele Salentino.

Si tratta, in particolare, delle Contrade Augeluzzi, Cotogni, Carella, San Giacomo, Sardella, Iacoionnero e San Michele, oggetto di un intervento da 250 mila euro, arterie che rientrano nel piano di manutenzione straordinaria poichè interessate dai più consistenti flussi di traffico, con l’obiettivo di implementare il livello di sicurezza e migliorare l’aspetto funzionale ed estetico.

Un impegno preso in campagna elettorale – commenta il sindaco Giovanni Allegrini – quello del completo ripristino del manto stradale nelle strade rurali, perché oltre a permettere di percorrere la nostra storia, ci consentono di ammirare il nostro paesaggio, il più bel biglietto da visita per tutti quei turisti che godono della bellezza dei nostri trulli immersi nel verde degli ulivi millenari. Percorrendo oggi queste strade, io stesso sono rimasto, straordinariamente, colpito dalle decine di trulli e lamie ristrutturate in questi percorsi. Strade che erano consumate dal tempo e che necessitavano di un intervento atteso da almeno venti anni e che, oggi, consentiranno ai nostri agricoltori di raggiungere i propri oliveti in sicurezza, visto anche il ripristino di piccoli ponti e opere idrauliche usurate che permetteranno alle acque piovane di scorrere senza causare molti danni.”

Una risposta immediata, quindi, da parte dell’Amministrazione comunale in zone del territorio e su strade che necessitavano un ripristino urgente. Strade comunali extraurbane, in molti casi al servizio di terreni agricoli ed attività produttive. “Certo – conclude Allegrini – mi rendo conto che pur parlando di chilometri di strade asfaltate, tantissime sono ancora quelle rurali che necessitano di intervento. L’impegno, fino a fine mandato, sarà quello di reperire ulteriori fondi per completare il ripristino dell’asfalto nelle contrade mancanti.”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò il 17 mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.