BRINDISI.Spettacolo di burattini nell’open day gratuito AlphaZTL Kids

Uno spettacolo di burattini e giochi teatrali con il pubblico: sarà una mattina speciale quella di domenica 13 giugno presso il centro sportivo ASD Cedas Avio di Brindisi. A partire dalle ore 10 si terrà un open day gratuito per la presentazione del campus artistico AlphaZTL Kids coordinato da Paola Giglio.

Lo spettacolo tratterà il tema della crescita e sarà una rivisitazione giocosa della famosa favola di Cappuccetto Rosso.
 
Il Campus, in programma dal 21 giugno al 6 agosto 2021, presso gli impianti sportivi ASD Cedas Avio Brindisi sarà riservato a un massimo di 20 partecipanti per settimana, possono accedere bambini di età compresa tra i 3 e i 12 anni. Si svolgerà dalle 7.30 alle 13.30 con il coordinamento di Paola Giglio che da anni si occupa di animazione, attività artistiche e spettacoli, con e per i bambini.
 
Il Campus rientra nel cartellone di iniziative della seconda edizione del “Brindisi Performing Arts Festival”, festival di arti performative organizzato dalla AlphaZTL Compagnia d’Arte Dinamica, con la direzione artistica del coreografo Vito Alfarano e che ospita artisti e compagnie che operano a livello nazionale e internazionale. Il cartellone del Festival sarà presentato nelle prossime settimane.
 
Per info e prenotazioni per il Campus artistico “AlphaZTL Kids”, al quale si potrà aderire con iscrizioni settimanali o per l’intera durata del programma: mail brindisiperformingarts@alphaztl.com oppure tel. 3206174123 – 3510132214. Sarà possibile anche prenotare di persona nelle giornate di sabato 5 giugno, lunedì 14 giugno dalle 10 alle 12, presso il Centro Cedas Avio Brindisi (via Giuseppe Pelizza da Volpedo, 6).


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.