ATTESTAZIONE EUROPEA DI QUALITA’ PER AC E UT DI BRINDISI

Il prestigioso riconoscimento per le sinergie sviluppate tra le Strutture coinvolte nella realizzazione di progetti di alta valenza sociale e per l’impegno in termini di applicazione virtuosa del modello europeo di eccellenza CAF.

L’Automobile Club e l’Ufficio Territoriale di Brindisi, (grazie a F@cile CAF e all’iniziativa europea CAF External Feedback – CEF), hanno conseguito l’attestazione europea di qualità “Effective CAF User” (Amministrazione che utilizza in modo efficace il modello di eccellenza europeo CAF), rilasciata dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato per il proprio impegno in termini di applicazione virtuosa del modello europeo di eccellenza CAF, quale leva per lo sviluppo organizzativo secondo le logiche del miglioramento continuo: soddisfazione del cittadino, motivazione del personale e valorizzazione del ruolo sociale di ACI.

Sono state valutate positivamente le sinergie sviluppate tra le Strutture coinvolte nella realizzazione di progetti ad alta valenza sociale per il territorio di riferimento. Molto apprezzata “ACI per l’inclusione sociale”, attuata in collaborazione con l’Associazione Migrantes di Brindisi, per l’erogazione di corsi di educazione stradale dedicati ai migranti. Oltre 100 i partecipanti ai quattro moduli settimanali: le regole pedonali, il corretto uso della bicicletta, la segnaletica stradale e le principali norme della circolazione stradale.

Scopo del corso: contribuire alla prevenzione degli incidenti che, purtroppo, funestano le nostre strade e che, troppo spesso, hanno per vittime gli utenti deboli della strada ed in particolare i cittadini extracomunitari.

Questa attestazione, un ulteriore passo avanti della Federazione ACI lungo la strada dell’innovazione e della ‘Qualità totale’, è frutto della sinergia –  in un percorso reso ancora più impegnativo per l’emergenza sanitaria in corso  – tra tutte le Strutture coinvolte: l’Automobile Club di Brindisi, l’Ufficio Territoriale di Brindisi, la Direzione Presidenza e Segreteria Generale e la Direzione Compartimentale Centro Sud.

Dal 2011 l’Automobile Club d’Italia ha aderito al modello CAF, quale strumento di misurazione e valutazione delle performance funzionale al miglioramento della qualità dei servizi offerti alla collettività. Con Brindisi sale a 32 il numero delle Strutture della Federazione ACI certificate CEF.La presente comunicazione e’ stata inviata dall’Automobile Club d’Italia. Gli eventuali dati da Lei forniti verranno utilizzati per comunicare esclusivamente con Lei e non verranno portati a conoscenza di terzi ma, ove necessario, comunicati all’interno della nostra Amministrazione. Nel caso invece la presente comunicazione Le fosse pervenuta per errore, La informiamo che la sua diffusione e riproduzione e’ contraria alla Legge e La preghiamo di darcene prontamente avviso e di cancellare quanto ricevuto.

This electronic message contains information from the Automobile Club d’Italia. The information is intended to be for the use of the individual(s) or entity named above and will not be disclosed to third parties. Whenever necessary, however, the contents of this e-mail may be distributed within our company. If you have received this message in error, please be informed that disclosing or distributing it is strictly forbidden; you are also kindly requested to immediately notify the sender and destroy this.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.