Brindisi e le Antiche Strade: “SATELLITI DI SAVE” Biennale d’Arte dal 16 al 30 Luglio all’Ex Convento delle Scuole Pie

L’a.p.s. “Brindisi e le Antiche Strade”, è lieta di comunicare che ospiterà l’iniziativa artistica “Satelliti di Save”, un evento parallelo a “SAVE BIENNALE 2021 città di Brindisi” curato dal Direttore Artistico prof. Davide Cocozza, e che verrà realizzata nell’ambito delle attività del “Centro Servizi Culturali- Accademia degli Erranti”, presso l’Ex Convento delle Scuole Pie, in Via Giovanni Tarantini n°35 (1°Piano), che grazie al programma “Riusa Brindisi” è gestito dalla suddetta realtà associativa

Sarà possibile visitare liberamente l’esposizione e tutte le attività parallele dal 16 al 30 Luglio, dalle ore 18:00 alle ore 20:00 (Esclusi il Sabato e la Domenica). Vi è inoltre la possibilità di visitare l’esposizione in orario mattutino, dalle 10:00 alle 12:00, in questo caso solo su prenotazione mediante whatsapp al numero 3881130368.
Domani, venerdì 16 Luglio, a partire dalle ore 18:00, si terrà il Vernissage con gli artisti e le loro opere.
Anche in questa location come nel Bastione San Giacomo di Brindisi (via Nazario Sauro 6), ci sarà la possibilità di incontrare gli artisti con le loro opere, i loro vissuti ed i loro percorsi; assistere a spettacoli, performance, presentazioni, video proiezioni e laboratori di manifattura e nuove tecnologie per grandi e piccoli.
L’evento che ha accolto nella sua totalità più di 100 artisti locali, nazionali ed internazionali si articola quindi in questi due spazi storici e meravigliosi; in un itinerario artistico che regala alla città la possibilità e l’opportunità di vivere l’arte a 360°. Pittura, scultura, teatro danza e molto altro.
Il Liceo Artistico di Brindisi “Edgardo Simone”, partner dell’Accademia degli Erranti, partecipa alla Biennale attraverso il contributo dei suoi giovani artisti e docenti, con l’esposizione di opere realizzate nell’ambito degli indirizzi di studio: Arti figurative, Architettura e Ambiente, Grafica e Scenografia.
Il giorno 17 Luglio invece, sempre all’interno del cartellone di appuntamenti di SAVE BIENNALE 2021 Riprenderà vita presso il Bastione San Giacomo, con il primo segno ed il contributo di tutti gli artisti di Save Biennale e degli studenti dell’artistico, l’Opera dedicata a “Brindisi Crocevia di Rotte, Percorsi e Cammini”con la realizzazione su appositi pannelli, del murales già iniziato nel 2019 dai “Giovani Artisti in Cammino” del Liceo Artistico Simone-Durano e dai ragazzi di “Viva la Gente. Con l’avvento del covid-19 l’opera appena accennata, non ha potuto vedere la luce ed ora riprenderà a svilupparsi nell’ambito delle attività della Biennale.
L’opera con la direzione del prof. Cocozza, una volta conclusa, ed entro l’inizio del nuovo anno scolastico, verrà installata presso il muro già individuato alla rotonda tra Via del Mare, Viale Porta Lecce e Via Bastioni.
Molte le collaborazioni ed i gemellaggi a livello nazionale: Atelier Montez (con Gio’ Montez, l’ideatore e organizzatore di BePart la piu’ grande mostra al mondo mai realizzata), Biennale MarteLive , Impossibile News, Yes Art Italy, Ex Garage ed Associazione Anisa per l’educazione all’arte, Forgia Creativa, il progetto Visioni e tante altre.
 
Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare condividendo con noi Arte e Cultura…contaminiamoci di Bellezza.
 
A.P.S. Brindisi e le Antiche Strade
Centro Servizi Culturali – Accademia degli Erranti


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: