Francavilla Fontana (Br).Domenica 14 novembre alle 11.00 scopertura della panchina gialla in memoria di Giulio Regeni

Domenica 14 novembre alle 11.00 il Sindaco Antonello Denuzzo e il Presidente del Consiglio Comunale Domenico Attanasi scopriranno la panchina gialla installata dall’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana in via Barbaro Forleo per Giulio Regeni.

5 anni fa Regeni veniva rapito, torturato e ucciso al Cairo. Il corpo del ricercatore italiano, che aveva appena compiuto 28 anni, fu rinvenuto con evidenti segni di violenza riconducibili alle pratiche in uso nei servizi segreti egiziani. La madre di Giulio, al momento del riconoscimento della salma, dichiarò di aver visto nel volto martoriato del figlio «tutto il male del mondo»

Dal 2016 a oggi è in corso una sistematica operazione di depistaggio mediatico e giudiziario da parte degli organi egiziani che sembrano non voler giungere alla verità su questa vicenda.

L’installazione della panchina, promossa dal Presidente Attanasi e sposata dall’Amministrazione Comunale, è un modo per ricordare Giulio, ma soprattutto per sollecitare le autorità a pretendere la verità e perseguire i colpevoli di quanto accaduto al Cairo.

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: