BRINDISI.Una due giorni (23 e 28 dicembre) di firma copie per il libro di Francesca Intiglietta “ Il ruolo della donna nelle organizzazioni criminali “. VIDEO INTERVISTA .

Un  binomio da  cui  “ non si può  assolutamente  prescindere”,  a  cui  la     Sociologa  e  Scrittrice   Francesca   Intiglietta   ha sempre   pensato .   Quello  tra   la    Cultura  e   la convivialità, l’ incontro  con  la  comunità  e  i  lettori, che è   poi  condivisione, emozioni, partecipazione,  sinergie  , carpirne  le  impressioni, riflessioni,  i confronti.

Francesca Intiglietta

Francesca  ha  sempre  avuto  la  Cultura     “ nel cuore e nel sangue”,    ma  con  il  concreto   e significativo  obiettivo  di  valorizzarla, consolidarla  anche  diversamente  .     L’ esempio  della     Caffetteria  Nervegna  a  Brindisi,  u vero  e proprio   “ contenitore  di  idee  e  progetti”, dove, per  anni   si sono svolti  incontri  con  i lettori  e personaggi  e operatori culturali, presentazione  di  libri, convegni.

Insomma  una  “ strada già tracciata”,   che   Francesca   Intiglietta  vuole  portare  avanti,  sino  a  quanto  ad esempio  sta  avvenendo  in  questi  giorni  ,  con argomenti  che  intende  approfondire, sviluppare   ulteriormente, ma  anche e soprattutto  grazie  alla  condivisione  e  al parere  dei  lettori  .

Una  due  giorni  (  23  e  28  dicembre)   di  firma copie  del  libro    “ Il ruolo  della  donna   nelle  organizzazioni  criminali”, presso  il  Bar  Betty  , sul  lungomare   brindisino.   Una  scelta  non   casuale, se,  appunto,  si  pensa  a quel  rapporto   cultura  – convivialità   che  è  una    sorta di   “ patrimonio genetico” per   Francesca.

E    la  partecipazione  del pubblico  è stata  puntuale, importante  e  significativa .

Un argomento  complesso, delicato,  ma   al tempo stesso   “ affascinante”,  per  il  quale  ( conoscendo   l’ autrice)  l’ opera  rappresenta    sicuramente   un   “ punto  di partenza   culturale, letterario, divulgativo  e informativo”    da  cui  trarre, conseguentemente,  nuovi    spunti,  ulteriori   presentazioni, iniziative, dialoghi  con  i  lettori  .

Francesca    Intiglietta,  una  delle  belle  risorse  umane, sociali,  professionali,  culturali,  del  territorio  brindisino  e   non  solo,  dove    convergeranno  sempre     “ impegno, dedizione, passione,  emozioni  “.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.