BRINDISI.la FISMO Confesercenti (Federazione Settore Moda) soddisfatta per il testo finale del DDL Concorrenza.

La FISMO Confesercenti prov .di Brindisi plaude al nuovo testo del DDL Concorrenza varato dal  Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi. Così come richiesto dai vertici della FISMO, sia a carattere  nazionale che locale, nel testo finale del Disegno di Legge è stata cassata la deregulation selvaggia  dei saldi prevista dalla bozza iniziale del provvedimento.  

“Un risultato importante – ha dichiarato il Presidente provinciale, Michele Piccirillo – che ridà  dignità al lavoro e all’impegno delle varie attività commerciali. I saldi tornano ad essere vendite di  fine stagione. Abbiamo portato con fermezza anche dal territorio di Brindisi le nostre tesi sui tavoli di  discussione delle sedi istituzionali preposte, anche presso il Ministero del Made in Italy. Abbiamo  ribadito in tutte le riunioni che qualsiasi provvedimento concernente i negozi di vicinato della moda,  che esprimono la cultura e la tradizione italiana, dovrebbe essere concertato con le Federazioni di  categorie. Ci riteniamo quindi soddisfatti per questa vittoria, consapevoli che tutto il commercio  italiano ha bisogno di certezze e regole precise”. Brindisi, 11 maggio 2023 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: