NASCE L’ASSOCIAZIONE SCHIERARSI – BRINDISI

Arriva anche a Brindisi l’Associazione culturale Schierarsi. Creata e lanciata da Alessandro Di Battista, nasce con l’obiettivo di coinvolgere gruppi di cittadini nella costruzione di proposte e progetti per la collettività. Parole come sostenibilità, pace, autodeterminazione dei popoli e lotta alla criminalità organizzata rappresenteranno il cuore delle azioni in cui è impegnata l’Associazione Schierarsi. 

“Considerando il contesto storico caratterizzato da un’elevata omologazione sociale – affermano i promotori locali dell’associazione – è giunto il momento di adottare posizioni inequivocabili su questioni di portata locale e nazionale. Estendiamo l’invito a partecipare a tutte le persone che vogliono contribuire al bene del Paese e della comunità di Brindisi, senza un tornaconto personale. Facciamo sentire la nostra voce attraverso una cosciente cittadinanza attiva.”  

Le prime attività dell’Associazione Schierarsi sul territorio di Brindisi inizieranno il 24 e 25 giugno, riguarderanno la raccolta firme per proporre tre referendum: i primi due sul blocco dell’invio di equipaggiamenti militari italiani in Ucraina e nei Paesi in stato di conflitto armato, per agevolare una soluzione diplomatica e pacifica; il terzo sull’esclusione dei soggetti privati nella pianificazione sanitaria pubblica in modo da evitare conflitti d’interesse. 

Fanno parte dell’associazione per Brindisi e provincia, Francesco Lisi e Francesco Bevacqua (Brindisi), Anna Greco (San Pancrazio Salentino), Antonio Missere e Antonio Coppola (Torre Santa Susanna) e Francesco Vacca (Francavilla Fontana).  

È possibile iscriversi all’associazione dal sito www.associazioneschierarsi.it Per partecipare attivamente alle iniziative locali di Schierarsi scrivere alla email brindisi@associazioneschierarsi.it  

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: