Miss Nazi 2014, succede in Russia.

Per poter partecipare al concorso le ragazze devono essere rigorosamente naziste e antisemite. Suscita polemiche ed indignazione il concorso indetto in Russia

LECCE – Succede in russia la competizione che sta scatenando una scia di polemiche ed aperta sul social network “VKontakte”. Sul social network russo, analogo a “Facebook”, sarà possibile scegliere colei che si aggiudicherà la corona di Miss Ostland 2014 (da “Reichskommissariat Ostland”, il nome dato nel 1941 ai territori occupati dai tedeschi negli stati baltici).

Caratteristiche e requisiti delle modelle sono altezza, bellezza, sensuali, naziste e antisemite se vogliono prendere parte al concorso russo Miss Nazi 2014. Le aspiranti miss, tutte dai tratti e colori rigorosamente ariani, sono naziste convinte e antisemite. Tra loro spicca Irina Nagrebetskaya detesta gli ebrei, posta sempre sui social citazioni del Führer “che vivrà in eterno”. E non è l’unica. Molte altre si espongono con di odio contro gli ebrei o filonaziste.Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione che da anni si batte anche contro ogni tipo di rievocazione dei due regimi che hanno determinato un passato nefasto per la storia europea e mondiale, evidenzia che una volta tanto a spaventare non sono i parametri di bellezza del concorso quanto i suoi contenuti.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.