Mesagne, ‘Parole Oblique’ propone il libro dei gemelli Magrì

La Rassegna Letteraria ‘Parole Oblique’, organizzata dall’Associazione ‘RiCreAzione’ con il patrocinio del Comune di Mesagne – Assessorato alla Cultura, propone “EGOnomia” , il libro dei gemelli Magrì, professionisti impegnati da anni nel settore degli effetti speciali cinematografici.


Locandina Magrì-Gabriele e Vittorio Magrì vantano diverse collaborazioni importanti con Sergio Stivaletti, Dario Argento, Roberto Benigni e Sergio Rubini, oltre che svariate partecipazioni a programmi tv di successo nazionale.
“EGOnomia” nasce nel 2014 dall’esigenza di analizzare temi sociali delicati, quali la crisi economica e il disagio spirituale. Attraverso un linguaggio semplice ed a volte irriverente, i fratelli Magrì propongono una visione dell’economia odierna come risultato dei capricci del nostro Ego e fedele riflesso di un malessere interiore che coinvolge purtroppo tutta l’umanità. Non mancano i suggerimenti e le proposte di soluzione, collettive e individuali.
L’appuntamento è fissato per giovedì 12 marzo alle ore 18:30 nell’atmosfera accogliente e informale del GastroPub ‘Golosoasi’, situato in piazza Orsini del Balzo 7, nella splendida cornice del centro storico di Mesagne.
Moderatrice della serata sarà Mimma Leone.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.