Continuano  gli  impegni agonistici della  Polisportiva  Bozzano, squadra femminile  di  Basket  allenata dal  coach  Rosaria  Balsamo

Continuano  gli  impegni agonistici della  Polisportiva  Bozzano, squadra femminile  di  Basket  allenata dal  coach  Rosaria  Balsamo, questa volta con una sconfitta che può  anche essere salutare. Mercoledì scorso,  presso il  Palamelfi, attesissimo derby delle nostre ragazze  under 13  con  il  Volorosa  terminato  65  a 51   per la squadra allenata  dal coach  Francesca  Gismondi.

La nostra  squadra ha dovuto fare i conti  con la febbre, nel corso della partita, di  una delle nostre atlete più importanti  e decisive,  l’ ala  Asia Ruggiero.  Naturalmente  non vuole essere un alibi,   in un confronto giocato  a viso aperto da  Luna  Saponaro  e  compagne, ma  tuttavia caratterizzato  dai  falli.

Da segnalare  la buona   prova  di Marzia  Carbonella, in una tappa della nostra avventura  che va subito accantonata, per guardare  avanti   con fiducia  nel proseguimento del  campionato.  Quella  fiducia  e positività trasmessa, alla fine dell’ incontro, da tutto lo staff : il coach  Rosaria Balsamo, la  Presidentessa  Cristina Carone, il mental  coach  Luciano   Esperti, i dirigenti    Rino  Carbonella( puntuale  interlocutore  con le famiglie  e i genitori delle ragazze) e Nicola  Binetti.

“  Le  sconfitte servono  per crescere  sia sotto  l’ aspetto tecnico che sotto quello caratteriale –  ha  affermato  il nostro mental  coach  Luciano  Esperti   –  il campionato  è lungo, tranquille ragazze, crediamo in voi e  dovete far uscire  fuori il carattere”.

Si  guarda già  ai prossimi appuntamenti, si ritorna in palestra  per continuare  a lavorare per un miglioramento sotto il profilo tecnico e atletico.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.