IL BRINDISI FC IN VISITA AL REPARTO PEDIATRIA DELL’OSPEDALE “PERRINO”

Nella giornata odierna una folta rappresentanza del Brindisi Football Club, composta dal capitano Dino Marino, insieme ai calciatori Ancora, Capone, D’Ancora, Fruci, Ianniciello, Merito, Pizzolato, Zappacosta, accompagnati dal Direttore Tecnico Luigi Volume, dal Responsabile Marketing Walter Miglietta e dall’Addetto Stampa Eligio Galeone, hanno reso visita al reparto Pediatria dell’Ospedale “Perrino” di Brindisi, donando dei doni ai bambini ricoverati.

La delegazione della squadra biancazzurra è stata accolta con grande disponibilità e professionalità dal Primario del reparto Pediatria, il Dott. Fulvio Moramarco, dalla Capo-Sala Dott.ssa Annamaria Lacorte e dall’infermiera Lucia Calò che hanno permesso l’incontro con i piccoli pazienti. L’occasione è stata importante per regalare un sorriso ai bambini e nella circostanza la Società ha consegnato al reparto di Pediatria una maglia ufficiale del Brindisi FC, griffata Robe di Kappa, autografata da tutta la squadra.

Lo sport è anche questo: fare del bene anche fuori dal campo. Noi del Brindisi FC siamo orgogliosi per quanto fatto oggi e continueremo a lavorare nel tessuto sociale brindisino dando solidarietà e speranza soprattutto alle persone più bisognose.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.