AIUTI COVID – VIZZINO: POTRANNO OTTENERLI ANCHE I BENEFICIARI DI ALTRE PROVVIDENZE PUBBLICHE

Grazie ad una legge regionale approvata all’unanimità oggi in Consiglio, i Comuni potranno utilizzare le risorse residue degli aiuti covid anche per coloro che hanno già beneficiato di altre provvidenze pubbliche.

In sostanza, gli enti locali dovranno erogare prioritariamente gli aiuti alle famiglie prive di qualsiasi fonte di reddito, mentre con le somme residue potranno sostenere anche i destinatari di altre misure, superando il vincolo della non cumulabilità dei benefici pubblici.

In questo modo, abbiamo superato una rigidità che impediva ai Comuni di aiutare chi continua a vivere in condizioni di grave difficoltà socio-.economiche.

 

Mauro Vizzino – Presidente Commissione Sanità della Regione Puglia


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.