Agricoltura, Caroppo (FI): bene pacchetto UE per settore colpito da aumenti e guerra, ma ora puntare ad aumento produzione materie prime per autosufficienza alimentare italiana ed europea

«La Commissione UE ha varato oggi un pacchetto di azioni a sostegno degli agricoltori tra le quali: 
– un sostegno di 500 milioni di €, anche attraverso l’utilizzo della riserva di crisi, per i produttori più colpiti dalle gravi conseguenze della guerra in Ucraina;


– una deroga per consentire la produzione di colture per scopi alimentari e mangimi su terreni incolti che amplierà la capacità di produzione dell’UE.

Si tratta di un buon punto di partenza per fronteggiare questa ennesima emergenza che vede peraltro accolte alcune delle proposte che avevamo avanzato alla Commissione: sono azioni incisive che avranno certamente un riflesso positivo sopratutto per il Sud Italia.

Resta, però, il grande tema dell’autosufficienza alimentare italiana e europea per la quale serve una  visione strategica di lungo periodo che punti con forza sull’aumento della produzione di materie prime fondamentali (come grano e cerali, girasole, mais e soia). Da domani saremo al lavoro su questo».

E’ quanto dichiara in una nota l’europarlamentare di FI eletto nella circoscrizione Sud, On. Andrea Caroppo.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.