Fasano (Br).Dentro il teatro, la stagione di prosa introdotta sui social

Dieci brevi video per accompagnare gli spettatori

 Prima dell’inizio della nuova stagione di prosa 2023/2024, organizzata dalla Città di Fasano – assessorato alla Cultura col Teatro Pubblico Pugliese, prende vita ‘Dentro il teatro’, un innovativo appuntamento sui social. Ognuno dei dieci spettacoli del cartellone sarà presentato in anteprima attraverso delle pillole video nei quali l’assessore alla cultura, Cinzia Caroli, direttamente dal teatro Kennedy, introdurrà le tematiche dei vari appuntamenti. Un modo per accompagnare il pubblico a seguire con un supporto aggiuntivo, attraverso la descrizione e le recensioni dello spettacolo, quella che si è già rivelata una stagione molto attesa e che riproduce il meglio del teatro italiano. Si parte subito con la prima puntata di ‘Dentro il teatro’, realizzata per la data di debutto, la vita parallela de I due papi, interpretati da due colossi del palcoscenico e della televisione, Giorgio Colangeli e Mariano Rigillo.

«Visto il grande interesse suscitato per i dieci appuntamenti di prosa che si susseguiranno fino ad aprile, abbiamo voluto aggiungere alla semplice descrizione e alla trama una sorta di ‘guida’ più diretta e dinamica per entrare subito nel vivo delle tematiche trattate – dichiara l’assessore alla Cultura, Cinzia Caroli –  seguendo i video di presentazione, girati per il progetto e che verranno diffusi attraverso i canali social del Comune, lo spettatore potrà, in soli pochi minuti, accostarsi allo spettacolo con maggiore consapevolezza».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: