Cultura & SpettacoloItaliaMesagne

Mesagne (Br).Diploma quadriennale, l’IISS “Ferdinando” autorizzato per il settore “Turismo”

">

Si punta sullo studio di tre lingue straniere dal primo anno, metodologia Clil, legame con le filiere produttive e apprendistato formativo

Si è svolta stamattina la conferenza stampa convocata per annunciare l’attivazione del percorso formativo quadriennale nel settore economico-turistico presso l’“Epifanio Ferdinando” di Mesagne. «Si tratta di una proposta innovativa: in linea con le direttive europee in materia, si sposa con i bisogni e le caratteristiche del nostro territorio», ha commentato Anna Maria Scalera, assessore alle Politiche Sociali e ai Servizi Educativi della città di Mesagne nell’introduzione all’incontro. «Sono grato al dirigente e ai docenti dell’Istituto di Istruzione Superiore mesagnese per l’importante lavoro  che stanno svolgendo in un settore cruciale per la formazione dei nostri giovani, un settore in cui l’innovazione diventa la caratteristica imprescindibile con cui strutturare una offerta didattica adeguata e competitiva», ha dichiarato il sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli.

«Potenziamento nei 4 anni di tre lingue straniere, delle discipline professionalizzanti come diritto ed economia, e una attenzione specifica rivolta al settore turistico e al consolidamento di materie come “Arte e Territorio” e Informatica, per accrescere le abilità di digitalizzazione da applicare nell’ambito della promozione storico-monumentale», Mario Palmisano Romano, dirigente scolastico dell’IISS “Ferdinando», ha così elencato le principali novità che andranno a caratterizzare il nuovo percorso formativo attivo a partire dall’anno scolastico 2024/2025. Il termine per effettuare l’iscrizione è stata fissato al prossimo 10 febbraio, data entro la quale gli studenti che stanno per terminare i tre anni di scuola secondaria di primo grado potranno scegliere di accedere ad un percorso di studi che fornisce un ventaglio completo di opportunità. Il diploma apre infatti le porte mondo del lavoro oppure all’iscrizione all’università.

«Il percorso sperimentale permette agli studenti di conseguire, con 6 anni complessivi di studio, 4 anni di scuola superiore e 2 anni di ITS Academy, un titolo di alta specializzazione tecnica, che consente l’accesso a posizioni lavorative qualificate», ha spiegato Imma Petìo, responsabile della comunicazione dell’Istituto tecnologico superiore per l’Industria dell’Ospitalità e del Turismo allargato di Puglia, soggetto partner del sodalizio insieme a “Tenuta Moreno spa” di Latiano, “Pro Loco Mesagne”, “Snoopy Tour” di Brindisi e l’ente di formazione “Profeta”. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria dell’Istituto tecnico economico, in via Damiano Chiesa a Mesagne.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: