Carnevale mesagnese, carri allegorici e tanto divertimento nelle piazze: ecco tutti gli eventi

Carnevale mesagnese 2024, gli appuntamenti da mettere in agenda per vivere e far vivere ai più piccoli la spensieratezza della festa più allegra dell’anno: si parte domenica 11 e si replica martedì 13 febbraio l’appuntamento in Villa Comunale, a partire dalle ore 15 con la sfilata in maschera e i travestimenti a tema con i colori della pace. I bambini e i ragazzi delle Scuole di ogni ordine e grado di Mesagne sono invitati a partecipare, organizzandosi liberamente o come gruppo-classe. Le iniziative, patrocinate dal Comune di Mesagne, sono a cura dell’associazione “Anap-Ancos Città di Brindisi”. 

Domenica 11 febbraio la festa è doppia: a partire dalle ore 17.30 sarà anche piazza Commestibili ad accogliere i più piccoli con un’iniziativa patrocinata dal Comune di Mesagne a cura di “Quelli del Barbablù”. È atteso il “Circus Salento” con mangiafuoco, trampolieri e giocolieri e dalle ore 20 live music per tutti con il dj set di Alex Pellegrino e Domy Penta.

Il clou del divertimento è atteso per lunedì 12 febbraio quando, con partenza alle ore 15 da piazzale De Gasperi sfileranno 4 coloratissimi carri allegorici, che percorreranno via Brodolini, via Marconi, piazza Vittorio Emanuele II e via Brindisi fino all’intersezione con via Damiano Chiesa. L’evento è promosso dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’associazione “Ebalon” e con i gruppi ‘’D&G’’, ‘’Insieme a Carnevale’’ e ‘’I fantastici 4” di Torre Santa Susanna. 

Infine mercoledì 14 febbraio, a partire dalle ore 16, in Villa Comunale la festa si intonerà con i colori dell’amore di San Valentino.

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: