Cultura & SpettacoloItaliaLatiano

Domani alla Taberna Libraria di Latiano arriva Gabriella Genisi, autrice dei libri su Lolita Lobosco interpetata in Tv da Luisa Ranieri, presenterà un nuovo ciclo di romanzi

">

Nell’intento di proseguire con l’attenzione verso fenomeni letterari importanti e coinvolgenti la Taberna Libraria di Latiano procede con gli appuntamenti con l’autore della corrente edizione della rassegna letteraria “Cultura, Spettacolo e…” firmata in collaborazione con De Vivo Home Design, SummerTime – Animazione & Spettacolo e Pomarico Serramenti

A questo proposito, in occasione del prossimo evento, il contenitore culturale latianese propone un vero e proprio tuffo nella narrativa in giallo con la volontà di riconoscere quella parte del mondo letterario ricco di detective ed investigatori indimenticabili, gli stessi che hanno conosciuto un’evoluzione significativa nel corso dei decenni, ma soprattutto dei generi: dal giallo al noir, fino al thriller. Ed è tra le pagine di questi testi che ci si imbatte in dinamiche capaci di conquistare i lettori come crimini da risolvere, assassini da catturare, verità sconvolgenti da svelare ma soprattutto commissari dal grande carisma, poliziotti dall’intuito eccezionale, investigatori e investigatrici dalla vita complicata che restano impressi nel cuore dei lettori, hanno personalità particolari, qualità e vizi unici, che creano profili precisi quanto quelli di un ritratto.

È proprio da questa premessa che il prossimo incontro con l’autore vedrà protagonista la scrittrice barese  Gabriella Genisi che sarà ospite nella Sala Eventi della Taberna Libraria giovedì 14 marzo 2024 a partire dalle ore 19:00. L’autrice sarà la protagonista di una interessante disamina sulle investigatrici dei suoi romanzi, quelli che hanno conquistato i suoi lettori, Lolita Lobosco e Silvia Spider, con un particolare sguardo a quest’ultima e al romanzo dal titolo “Silvia Spider e il ragazzo scomparso” (Edizioni Il Battello a Vapore) fresco di pubblicazione avvenuta a gennaio 2024

Gabriella Genisi è una scrittrice pugliese (nata a Mola di Bari) Laureata in Giurisprudenza, i suoi libri sono spesso ambientati nella sua terra d’origine. Ha esordito nel 2006 con il romanzo “Come quando fuori piove” e ha successivamente pubblicato, tra l’altro: “La maglia del nonno” (2012), “La teoria di Camila” e “Una nuova geografia familiare” (2018). È autrice di due cicli di opere di stampo noir, entrambi con una protagonista femminile. Il ciclo che ha come personaggio principale il commissario Lolita Lobosco annovera i romanzi: “La circonferenza delle arance” (2010), “Giallo ciliegia” (2011), “Uva noir” (2012), “Gioco pericoloso” (2014), “Spaghetti all’assassina” (2015), “Mare nero” (2016), “Dopo tanta nebbia” (2017) e “I quattro cantoni” (2020). Da questa sequenza di narrazioni è stata tratta la serie televisiva di successo interpretata da Luisa RanieriLe indagini di Lolita Lobosco”. La seconda ha come protagonista il maresciallo dei carabinieri “Chicca Lopez: Pizzica amara” (2019), “La regola di Santa Croce” (2021) e L’angelo di Castelforte” (2023).

Silvia Ragno, detta Spider, frequenta una Scuola Internazionale nel centro di Roma, ha una migliore amica che conosce fin dall’infanzia, un compagno di scuola che stravede per lei, e una grande passione: i rollerblade! E poi ha un amico speciale anche lui appassionato di sport a rotelle: Léon, conosciuto in uno skate park. Ma un giorno Léon sparisce nel nulla. Mentre nessuno degli adulti sembra preoccuparsi di quell’assenza, Silvia non può lasciare perdere e decide di indagare. La aiuteranno i suoi amici fidati e un bambino dagli occhi grandi che arriva dall’altra parte del mare. Alla stesura del libro ha partecipato anche il  Sostituto procuratore alla Direzione Nazionale Antimafia di Roma Antonio Laudati.


È possibile richiedere la prenotazione posti con un semplice messaggio al 338/4308881 oppure al 349/7185690

Ingresso e prenotazione gratuita.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: