Coronavirus, precari sanità, la FP CGIL vicina ai lavoratori

Al Direttore generale
ASL Brindisi
Ai Lavoratori tutti

Oggetto: Coronavirus, precari sanità, la FP CGIL vicina ai lavoratori

La segreteria FP CGIL è vicina a tutti i lavoratori che dopo aver dato tutto in questa pandemia ri schiano di tornare a casa senza lavoro e senza una prospettiva.

Questa segreteria ha intrapreso con determinazione la vertenza dell’intera categoria in essere. Ci indigna pensare che domani ci sarà una stretta di mano e un saluto cordiale e ci rammarica pensare che si lavora legati solo alla speranza, senza una sola certezza per il futuro.

Molti operatori sanitari in questo momento vedono svanire la speranza di raggiungere la fatidica soglia dei 36 mesi. Un requisito giusto e indispensabile secondo le norme vigenti, ma a loro negato.

I nostri operatori sanitari, pur essendo precari, hanno tutti dato il massimo in questo momento. Non hanno mai fatto mancare il loro supporto a colleghi e pazienti, pur lavorando in condizioni di rischio.

Le belle parole ora non bastano più, i ringraziamenti non sono più sufficienti, occorre che qualcuno si assuma la responsabilità di procedere al prolungamento del contratto fino ai 36 mesi.
La FP CGIL mantiene alto il livello di attenzione a tutela di tutto il personale impegnato in questa emergenza e che come più volte denunciato non è sufficiente a garantire i livelli essenziali di assistenza.

Questi lavoratori hanno dimostrato di essere l’orgoglio di questa azienda al pari degli strutturati, a loro va riconosciuto non solo un merito a parole ma anche nei fatti, come è avvenuto nelle altre ASL Regionali.
Questa dirigenza mostri riconoscenza verso questi ragazzi definiti eroi da tutti!


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò il 17 mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.