BORSE DI SPECIALIZZAZIONE PER NEO LAUREATI IN MEDICINA, ZULLO (FDI): CHE FINE HA FATTO LA LEGGE APPROVATA PIU’ DI UN MESE FA IN CONSIGLIO REGIONALE E MAI PUBBLICATA?

Le leggi regionali vengono approvate dal Consiglio, ma per entrare in vigore devono passare 15 giorni dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione (BURP), altrimenti rimangono sulla carta solo come delle belle intenzioni…

Come quella delle Borse di specializzazione, finanziate dalla Regione, per i giovani laureati. Una legge che abbiamo approvato tutti insieme, anche con il voto del presidente Emiliano, l’11 maggio scorso, ma che stranamente non è mai neppure stata pubblicata dopo più di un mese.

“Non l’ho scoperto io, ma me l’hanno fatto notare proprio neo laureati in Medicina che avevano letto sui giornali la ‘bella notizia’, ma poi non riuscivano a trovarla sul BURP. Per questo ho immediatamente scritto alla presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone, per capire cosa sta succedendo in questa legislatura: la volontà del Consiglio è per caso all’insaputa dei consiglieri sottoposta al vaglio di altre ‘autorità’ che decidono quali leggi devono entrare in vigore e quali no? Se cos? fosse ci sarebbe davvero da preoccuparsi e in Puglia non vigerebbe più una democrazia rappresentativa, ovvero votata dai pugliesi, ma una vera e propria tirannia. Ma se invece fosse solo sciatteria e allora non sarebbe meno gravi.

“Qui siamo difronte a promesse fatte a tanti giovani pugliesi neo laureati in medicina in Puglia dei quali abbiamo davvero tanto bisogno!”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.