VISITA PASTORALE DEL METROPOLITA ORTODOSSO D’ITALIA – DOMANI A LECCE

Domani lunedì 27 Settembre 2021, grande attesa per il secondo incontro della VIII edizione della Rassegna di Cultura Europea “Voci Mediterranee”, quest’anno dedicate interamente al Bicentenario della Rivoluzione Panellenica del 1821 contro l’Impero Ottomano per la liberazione della Grecia.

Nella splendida Chiesa di Sant’irene, prima protettrice della nobile Città di Lecce, Sua Eminenza Reverendissima il Metropolita Ortodosso d’Italia  Polykarpos Stavropoulos officerà un Solenne “Mnymòsino” per il riposo delle anime dei caduti durante la guerra per la liberazione della Grecia dagli ottomani. Sarà presente l’Arcivescovo e Metropolita di Lecce Michele Seccia.

Alto il significato storico e culturale di questo evento eccezionale voluto ed organizzato dalla Comunità Ellenica del Grande Salento in collaborazione con la Parrocchia Ortodossa della Città e l’Arcidiocesi di Lecce.

Tutte le persone di buona volontà sono invitate a partecipare.

Il Presidente del sodalizio italo- greco Ioannis Davilis ha dichiarato tra l’altro:

“Con estrema emozione e gratitudine diamo il benvenuto al Metropolita d’Italia Polykarpos che accettando il nostro invito ha voluto sottolineare i comuni legami religiosi e culturali che uniscono i nostri popoli. Domani nella storica Chiesa di Sant’irene a Lecce si scriverà una importante pagina della storia di fratellanza e di Ecumenismo… “

Sua Eminenza Reverendissima il Metropolita d’Italia Polykarpos Stavropoulos


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.