BRINDISI.Mare, Arte, Sport, al Porticciolo Turistico Marina di Brindisi, una grande opportunità per il porto ,la realtà navale-cantieristica .

IL  porto  di  Brindisi, il  mare,  risorse  “incommensurabili”   della città e il territorio,  hanno bisogno  di   “ iniziative, progettualità  ampiamente condivise” per essere ulteriormente valorizzate ( avvicinando, sempre più, la comunità, all’ amore verso  il mare, segno di autonomia, libertà).

E’   quanto sta facendo, ad esempio,   il Porticciolo  Marina  di Brindisi, in un posto  davvero emblematico, suggestivo, tra  il porto  e quel Castello   Alfonsino  che, via via, sta  per essere recuperato definitivamente alla comunità.

Una  grande  sinergia   con   Danese Group ( dunque, con l’ imprenditore Giuseppe Danese)  che ha permesso di portare a compimento  il progetto  SeApulia , inaugurato  venerdì  scorso,  una  “mostra    dell’ usato  nautico  di qualità”  che anticipa  di fatto   la prossima  edizione   dello Snim, in programma  dal 13 al 17 ottobre .

Un significativo  binomio  “ posto splendido  e suggestivo – iniziativa, a cui hanno potuto assistere molti cittadini brindisini, appassionati e amanti di tutto ciò che il mare offre .   Un’ occasione   per visionare  imbarcazioni    di piccola  e media grandezza, godere  appunto  di una passeggiata , magari  regalarsi    un’ imbarcazione di  qualità    a condizioni economicamente sicure  e vantaggiose .

E   SeApulia  non si è fatto proprio  mancare nulla , tra  mostre  (   “Tra  Ferro  e Vita”,   “ City Collage Collection “), il coinvolgimento  e partecipazione di associazioni sportive , open day  sugli sport acquatici, momenti  di intrattenimento musicale , attività  pratiche  in mare .

Insomma, una bella iniziativa ( preludio  , come detto, allo Snim), che  sicuramente avrà  un seguito, grazie alla sinergia  tra personalità, imprenditori, risorse umane che quotidianamente  cercano di fare qualcosa di buono per la città  e il territorio.

Ancora una volta, il messaggio è il seguente : il mare, il porto, rappresentano produttività, sviluppo, sinergia, progettualità, anche opportunità  occupazionale,  serenità, libertà  di  spazi. 

Foto   Marcello  Altomare


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.