BRINDISI. Ultimo appuntamento del “ Il Natale degli Artisti “ presso la Chiesa del Cristo di Brindisi con “ I Suoni della Devozione“ . VIDEO INTERVISTE.

“Il  Natale  degli  Artisti “  presso  la  Chiesa  del   Cristo  di Brindisi, un’ iniziativa  riproposta ( dopo  un anno di stop per l’ emergenza pandemica )  che ha sin da subito   coinvolto  il pubblico brindisino,  proprio   per  gli elementi  fondanti dell’ arte, della cultura, della musica, abbinati  al significato delle  feste religiose, alla storia  e alle tradizioni .

Don Rocco Ivone

Tre   serate  , tra il 18, il 20  e  il 21 dicembre, inaugurate  da una  Mostra – Rassegna  di  Arte Contemporanea  curata  dal Centro Artistico   Culturale “ La  Casaccia“  di Francavilla  Fontana (  mostra che potrà essere visitata sino al 13 gennaio), segno  ulteriore di una grande e significativa sinergia  che continua .  Perché, come     sottolinea  il   Parroco della   Chiesa  del Cristo   Don  Rocco  Ivone  ,   “ la  grande attenzione  della nostra  Parrocchia, in tutti questi  anni, non  si è solo basata  sugli aspetti prettamente religiosi  che naturalmente possono coinvolgere la comunità,   ma  anche  sulle attività, sull’ operato di associazioni, realtà che consolidano  la cultura, l’ arte, la musica, quindi   un arricchimento  per ognuno di noi. Questo  il senso  del  “Natale degli   Artisti“.

E  martedì  21 dicembre, di fronte  ad un pubblico numeroso,   la  Chiesa  del Cristo  ha  ospitato  la  seconda  tappa  della   rassegna    I SUONI  DELLA DEVOZIONE, diretta e organizzata,  dal 1999, da Roberto  Caroppo.  Una   vera  e propria rassegna internazionale di  musica  che ha coinvolto  in tutti questi anni  le  chiese  dell’ Arcidiocesi    di Brindisi  – Ostuni.  Un  “ crocevia   di linguaggi, anche di quelli meno conosciuti,  del patrimonio   della tradizione musicale, un focus  artistico  sempre orientato   alle diverse espressioni religiose e popolari nelle culture del mondo, con artisti legati  a chiese diverse, laici ,  che   rielaborano  il patrimonio religioso della propria cultura, oltre a quella cattolica  .

Dunque,  binomio     SUONI DELLA DEVOZIONE – NATALE DEGLI  ARTISTI  ,con  l’ ultimo appuntamento  dal titolo  “IL Natale nella  Musica  tra  Medioevo    e  Rinascimento  Europeo “.  Protagonisti  i componenti  del  gruppo    ANONIMA  FROTTOLISTI   DI ASSISI.

“ Una  musica  originale, anche sconosciuta, che tuttavia   procurerà  un significativo    impatto  emozionale   al pubblico, come  già avvenuto  in altre realtà, nazionali  e internazionali“  ha  affermato  nella nostra  Video Intervista  il  “ portavoce“ della  ANONIMA  FROTTOLISTI   DI ASSISI    Massimiliano  Dragoni  .

Complimenti  al  “Natale  degli  Artisti“,  all’ organizzazione e impegno della Chiesa  del  Cristo,  e arrivederci   al   2022.

Foto  di  Marcello   Altomare

VIDEO  INTERVISTE  a  Roberto  Caroppo   organizzatore   Rassegna   I SUONI DELLA DEVOZIONE,   Massimiliano  Dragoni   ANONIMA   FROTTOLISTI  DI  ASSISI  .


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.