Montalbano (Fasano), Si conclude oggi il progetto “Un Natale per tutti”

Due le iniziative a Pezze di Greco e Montalbano
Si conclude questa sera il progetto “Un Natale per tutti”, l’iniziativa di solidarietà ideata dai volontari della Protezione Civile dell’Associazione “C.B. Quadrifoglio” di Montalbano, che in questi giorni e in queste ore stanno raggiungendo a domicilio con il loro Babbo Natale numerosi indigenti, soprattutto minori, ma anche famiglie, disabili ed anziani.


Il progetto – patrocinato e cofinanziato dal Comune di Fasano – sta interessando le frazioni di Montalbano, Pozzo Faceto, Speziale, Pezze di Greco e Torre Canne. Obiettivo prioritario dell’iniziativa progettuale è quello di intervenire in quelle situazioni di disagio che vedono coinvolti soprattutto i minori, per far sì che tali categorie sociali possano vivere il Natale 2014 all’insegna della gioia e della solidarietà.
Questa sera, infine, sono previsti due momenti di socializzazione e scambio di auguri con il Babbo Natale: alle ore 19.30 in piazza XX Settembre a Pezze di Greco e alle ore 21.00 in piazza della Libertà a Montalbano.
I volontari stanno visitando i loro concittadini più sfortunati, a cui stanno facendo recapitare dal vecchio più famoso del mondo, cancelleria per gli scolari e gli studenti, dolciumi natalizi, giocattoli e generi di prima necessità.
A Montalbano, inoltre, un supporto ai volontari è stato dato dalla Associazione “Cuore, Speranza e Carità” che ha fornito una parte dei generi di prima necessità consegnati dai volontari di Protezione
civile alle famiglie bisognose della frazione fasanese.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.