BRINDISI.Women Boxing League – Il Maestro Carmine Iaia Direttore Tecnico squadre femminili élite di Puglia e Basilicata.

2 atlete brindisine della Boxe Iaia nella rappresentativa.


La Boxe Iaia Brindisi ancora una volta protagonista in una competizione nazionale.

Il Maestro Carmine Iaia fondatore del sodalizio pugilistico del Capoluogo Adriatico accompagnerà in qualità di Direttore Tecnico le squadre femminili Elite I e II serie della Puglia e Basilicata impegnate nel W.B.L. –  Women Boxing League.

Il Torneo a Squadre Regionali per atlete appartenenti alla qualifica Elite Femminili e al quale parteciperanno anche due atlete brindisine della Boxe Iaia avrà luogo a Pompei (Na) dal 1 al 3 novembre 2019.

Per la Puglia, nella squadra Élite II serie parteciperanno nei 51 Kg l’atleta Emanuela De Francesco della Boxe Iaia Brindisi, nei 54 kg l’atleta Inglesina Cuomo della Pugilistica Metropolis di Caserta, nei 57 kg l’atleta Rosanna Cersosimo della Pugilistica Cariatese Calabria, nel 60 kg l’atleta Annalisa Mercadante della Boxe Capit di Bari, nei 64 kg l’atleta Irma Mancuso della Pugilistica San Valentino Campania, nei 69 kg l’atleta Anna Brescia della Pugilistica Metropolis di Caserta.

Per la Puglia, nella squadra Élite I serie parteciperanno nei 51 kg l’atleta Cristina Garganese della Pugilistica Francavilese, nei 54 kg l’atleta Eva Magno della Pugilistica Portoghese di Bari, nei 57 kg l’atleta Rosa Di Lena della Boxe Iaia Brindisi,  nei 60 kg Antonia Pepe della Thunder Boxing Campania, nei 69 kg l’atleta Raissa Argentieri della Boxe Cupri di Taranto.

Le atlete saranno guidate da un team di allenatori formato dal Direttore Tecnico delle rappresentativa delle squadre Carmine Iaia dai maestri Salvatore Cupri di Taranto, Antonio Portoghese di Bari, Francesco Corvino di Francavilla Fontana e il calabrese Fausto Sero.

Tanta la fiducia espressa dal maestro Carmine Iaia,  reduce dal W.B.L. 2016 dove le squadre della Puglia e Basilicata si aggiudicarono la medaglia di bronzo.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.