BRINDISI.Antonino (PRI):Contrada Torre Rossa: un grande passo in avanti!

L’approvazione da parte dell’intero Consiglio Comunale del mio ordine del giorno relativo alle opere di urbanizzazione da realizzare in Contrada Torre Rossa rappresenta un grande passo in avanti per dotare anche quella Contrada di servizi essenziali quali strade e pubblica illuminazione.

Il risultato è stato il frutto di una mediazione “alta” che ha visto concordi tutti i gruppi consiliari.

Ho accettato di buon grado, quindi, di cassare dalla formulazione originaria le parti dell’ordine del giorno non essenziali a fronte dell’impegno assunto dal Consiglio Comunale e dallo stesso Sindaco di trasmettere alla Società SNAM RETE GAS il progetto preliminare delle opere di urbanizzazione allegato alla variante di recupero affinché la Società stessa possa passare alla progettazione esecutiva e alla realizzazione a sua cura e spese. 

Ovviamente questo accadrà dopo che SNAM RETE GAS avrà formalizzato alla Amministrazione Comunale la sua volontà di mettere in atto questo suo gesto di liberalità.

In questo modo un argomento che interessa centinaia di cittadini è rientrato nell’alveo naturale del Consiglio Comunale che era, appunto, l’intento che mi aveva spinto a presentare l’ordine del giorno.

E’ questo l’agire che dovrebbe sempre caratterizzare le forze politiche mettendo da parte sterili polemiche o rivendicazioni di primogenitura che spesso allontanano la soluzione dei problemi piuttosto che renderla possibile.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.