La 51° edizione della Mostra Fasanese dell’Artigianato che si è tenuta dal 7 al 22 agosto ed è stata un successo.

La Fiera che quest’anno è nata con lo slogan “Mani che progettano, costruiscono, tramandano” ha visto la soddisfazione di ben 42 espositori e di migliaia di visitatori venuti dall’intera Puglia, numerosi i turisti stranieri che in estate villeggiano sulla marina fasanese e dei comuni vicini.

A guidare la Mostra due donne artigiane di Fasano, Forcella Adelaide titolare di un laboratorio di lavorazione artistica del vetro, e Teresa Grottini titolare di un laboratorio di acconciatura e rappresentante della Confartigianato fasanese, rispettivamente Presidente e Vice-Presidente della locale Associazione “Maestro Artigiano”, a loro due l’Assessore alle Attività produttive e Vice-Sindaco del Comune di Fasano, Avv. Luana Amati, ha affidato la progettazione e l’organizzazione.

La novità di quest’anno è stata rappresentata dal fatto che la Mostra si è aperta agli artigiani di un territorio più ampio, il cui centro è proprio nel Comune di Fasano, organizzatori e amministratori hanno voluto che partecipassero le aziende della città di Brindisi e delle province limitrofe di Taranto e Bari, il nuovo input va riconosciuto al Vice-Presidente della Provincia di Brindisi, il Dr. Giuseppe Pace. 

In ogni serata si è organizzato un evento, l’8 agosto si è tenuto uno dei più belli e partecipati grazie all’impegno di Teresa Grottini, lei ha ideato l’evento “Creando Bellezza”, ad esibirsi con performance di alto livello 3 artigiane, per l’acconciatura la stessa Teresa Grottini Hair e Beauty, insieme a lei l’estetista Stefania Conversano Make Up Artist e Carla Caroli Stylist, titolare dell’omonimo atelier di abiti da sposa.  

Il 23 agosto scorso la Mostra si è chiusa con le premiazioni, Forcella Adelaide, Presidente della Associazione “Maestro artigiano” ha ricevuto complimenti e ringraziamenti da tutti i partecipanti ed ha preso l’impegno di organizzarla anche per il 2022, lei saprà fare sicuramente di più e meglio grazie all’esperienza di quest’anno.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.