ITSLOGISTICA PUGLIA ALLO SNIM – PRESENTATO UN CORSO PER TECNICO SUPERIORE DEL TRASPORTO NAVALE. ANCORA POSTI DISPONIBILI

Nuova e importante opportunitàè per i giovani pugliesi. E’ stato presentato stamane a Brindisi, nell’ambito del Salone Nautico di Puglia, il corso per “Tecnico superiore del trasporto navale”. Si tratta di una iniziativa dell’ITS Logistica Puglia nell’ambito delle opportunità offerte dalla Regione Puglia.


All’evento erano presenti l’Assessore regionale alla Formazione Sebastiano Leo, il Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, il Presidente di Isotta Fraschini Motori (gruppo Fincantieri) Sergio Razeto, il Presidente dell’ITS Logistica Puglia Silvio Busico, Nicolò Berghinz dell’ALIS (Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile) e il Presidente del Salone Nautico di Puglia Giuseppe Meo. Il corso biennale è a titolo gratuito (ci sono ancora posti disponibili) e consente di acquisire un’alta specializzazione nel settore, con tirocini in Italia ed all’estero e con la presenza in aula di manager d’impresa.
“Puntiamo molto sulla formazione nella logistica  ha affermato l’Assessore regionale Leo – per offrire delle opportunità concrete ai nostri giovani in cerca di occupazione qualificata, peraltro in un settore in forte crescita nella nostra regione”.
“Fincantieri è fortemente impegnata nell’offerta formativa  afferma il Presidente di Isotta Fraschini Motori (gruppo Fincantieri) Sergio Razeto  che consideriamo elemento imprescindibile per il futuro delle aziende
e della nostra nazione”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.